Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Garofani
Informazioni sui garofani e sulle specie più coltivate come il garofano comune, il garofano della Cina e il garofano dei poeti.
-
Giaggiolo
I giaggioli, particolari iris molto resistenti e profumati. Un sito dedicato alle piante e ai fiori di giaggiolo delle quali se ne illustrano caratteristiche, varietà e metodi di coltivazione.
-
Giardino Online
Il giardino di casa, luogo magico ed accogliente, merita particolari attenzione: ecco un portale dedicato a questo piccolo spazio di verde delle nostre case.
-
Ginestra
Le caratteristiche di alcune tra le più comuni specie di Ginestra, pianta dai caratteristici fiori gialli.


Cura del Gelsomino

Come Curare il Gelsomino

Per prendersi cura del gelsomino è importante conoscerne le caratteristiche fondamentali e le esigenze, i metodi di moltiplicazione e concimazione, le eventuali malattie a cui può andare incontro.

Il gelsomino predilige i terreni carichi di sostanze organiche e l'esposizione al sole dunque nelle aree a clima rigido è consigliabile coltivarlo in un vaso, in posizione riparata. Va potato dopo la fioritura, in autunno, così da incoraggiare nuove fioriture.

L'annaffiatura non deve essere eccessiva: i gelsomini in vaso vanno annaffiati non più di una volta ogni quattro o cinque giorni, gli altri resistono anche con una sola annaffiatura durante la settimana. La concimazione va effettuata nel momento dell'impianto e da primavera all'autunno è bene provvedere, ogni due settimane circa, alla somministrazione di una miscela di concime minerale solubile e acqua.

Il gelsomino è soggetto alle invasione di cocciniglie da contrastare con trattamenti antiparassitari; si moltiplica generalmente per talea legnosa nei mesi primaverili, in quelli estivi per talea erbacea o semilegnosa. Questo genere di riproduzione permette alla nuova pianta di possedere le medesime caratteristiche della pianta madre dalla quale si è originata.

E' utile un sostegno sul quale la pianta rampicante può appoggiarsi (fili di ferro oppure sostegni naturali come gli alberi), da sfruttare quando i rami non sono ancora troppo legnosi e difficilmente gestibili. Durante l'operazione non bisogna stringere i rami in maniera eccessiva.

gelsomino.it

Caratteristiche ed esigenze del gelsomino con informazioni sulle specie più comuni.
Argomenti

Il Gelsomino
Specie più Comuni
Cura del Gelsomino